Web Marketing: come promuovere i propri contenuti tramite Twitter

febbraio 17, 2014
Share on Facebook6Tweet about this on Twitter50Pin on Pinterest1Share on Google+6
La promozione dei contenuti è un aspetto da non sottovalutare al fine di condurre una buona strategia di web marketing. Molti blogger e online marketers di successo affermano di impiegare circa il 20% delle loro risorse alla produzione di contenuti, ed il restante 80% alla loro promozione. Infatti se nessuno trova ciò che hai da dire, non importa quanto valore esso possa trasmettere, non verrà comunque letto da nessuno.

Forse potrebbe interessarti questo articolo:

In un precedente articolo ti ho mostrato 5 consigli da seguire al posto di realizzare nuovi contenuti per il blog, affrontando anche l’argomento della promozione dei contenuti e proponendo qualche tecnica da attuare al fine di diffondere tramite i social ciò che abbiamo prodotto.

In questo post approfondiremo un ramo di tale argomento; in particolare ti voglio mostrare come promuovere contenuti tramite Twitter, un potentissimo strumento di web marketing e content marketing.

Twitter: un potentissimo strumento di web marketing

promuovere-contenuti-con-twitter

Devo fare una confessione.

Le prime volte che iniziai ad utilizzare Twitter, non avevo ben compreso le potenzialità che questo strumento poteva offrire. Venivo dal mondo di Facebook ed il primo pensiero che mi venne in mente fu “cosa posso comunicare con soli 140 caratteri?”. Fortunatamente non abbandonai la piattaforma, e col tempo, giorno dopo giorno, riuscii finalmente a comprenderne le funzionalità, riconoscendola come un’importantissima risorsa su cui basare qualsiasi strategia di content e web marketing.

Di seguito ti propongo alcune ottime tecniche sulle quali solitamente mi baso per accrescere il business online dei miei clienti, e che ti consiglio vivamente di seguire se il tuo obiettivo è quello di realizzare un’efficiente strategia di web marketing:

Twitta spesso

Pubblica circa 5 tweet al giorno:

  • un tweet dovrebbe riguardare informazioni che non hanno niente a che vedere con il tuo business e il tuo lavoro; magari una curiosità sul tuo hobby preferito, un’informazione di carattere generale, qualunque genere di cosa
  • altri 2 tweet dovrebbero riguardare notizie e risorse utili pubblicate da qualcun’altro ed inerenti il lavoro e la tua sfera di interesse, inserendo delle tue opinioni personali ed esponendo la tua posizione a riguardo
  • 1 Tweet dovrebbe riguardare una risorsa utile da te offerta (come un’articolo del tuo blog, una slide, un video ecc.)
  • per finire dovresti pubblicare 1 tweet riguardante il servizio premium o prodotto che hai da offrire

Pubblica nelle ore indicate

ore indicate per il tweet

Un tweet pubblicato alle 8:00 del mattino raggiungerà sicuramente una mole diversa di visitatori (e probabili follower, nonché lead) da quella di un tweet pubblicato alle 17:00. Ci sono delle fasce orarie più indicate per pubblicare i propri tweet, che differiscono da paese a paese, a seconda di vari aspetti (come il fuso orario, l’orario più comune per la cena ecc.).

Al fine di pubblicare i propri tweet nei momenti più opportuni delle giornata (e della settimana) ti consiglio di utilizzare HootSuite, che permette di programmare qualsiasi pubblicazione.

Controlla i tweet in modo regolare

Controlla e rispondi ai tweet in cui sei menzionato ogni volta che effettui l’accesso. Imposta le notifiche sul tuo smartphone o tablet per sapere quando qualcuno ti cita in un Tweet o ti invia un messaggio. Ricambia il favore e fai lo stesso con loro, retwitta una risorsa di valore da loro offerta, rispondi ai messaggi che ti vengono inviati e vedrai che la tua influenza crescerà sempre più velocemente.

Usa gli hashtag

twitter-hashtag

Può capitare che i nuovi arrivati su Twitter facciano un pò di confusione sul funzionamento degli hashtag. L’hashtag è una caratteristica fondamentale di questo social, e rappresenta uno strumento incredibile per far conoscere ad altre persone nella nostra stessa nicchia ciò che abbiamo da dire. Ogni hashtag richiama un determinato argomento; per aggiungerne uno in un tweet è sufficiente inserire il simbolo “#” prima di una parola chiave, la quale deve essere scritta senza spazi.

Ecco un esempio di un possibile tweet che potrei pubblicare subito dopo aver scritto un guest post su YourInspirationWeb.com (di cui sono autore):

Online il mio ultimo articolo su #HTML5 e #mobileapp per @YIW

Dall’esempio puoi vedere che ho utilizzato gli elementi “#HTML5″, “#mobileapp” e “@YIW”. Con i primi due termini ho definito gli argomenti di cui parla il tweet (HTML5 e applicazioni mobile), in modo tale che chiunque li cerchi su twitter possa trovarmi anche se non mi sta attualmente seguendo, venendo a conoscenza di me e dei miei contenuti. Mentre con il terzo elemento ho “menzionato” il profilo Twitter di YourInspirationWeb, facendo in modo che chi lo gestisce si accorga del mio Tweet e che i suoi follower lo possano vedere.

Con soli circa 60 caratteri ho potuto estendere il mio tweet ai follower di YIW e a tutti coloro che cercano quegli argomenti.

Incredibile, non trovi?

Leggi e retwitta

Impiega parte del tuo tempo a leggere i tweet delle persone che segui e retwittare quelli che per te sono più importanti. Retwitta almeno 3 volte al giorno. Seguendo questa tecnica, le persone che hanno pubblicato ciò che hai retwittato proveranno gratitudine per vedere ricondivisa la propria risorsa e di conseguenza saranno predisposti a condividere i tuoi contenuti ed iniziare a seguirti.

Piccolo consiglio: retwitta i contenuti di coloro che hanno un numero di follower più elevato del tuo, anche solo di qualche decina.

Salva la ricerca per un determinato argomento

salva-le-ricerche-su-twitter

Salva la ricerca per gli argomenti e le parole chiave che ti interessano maggiormente e che sono inerenti al tuo business. Potrai così controllare e restare aggiornato su quegli argomenti ogni volta che accedi alla piattaforma, avendo la possibilità di raggiungere contenuti di valore ed importanti profili inerenti i tuoi interessi (e quelli del tuo target di riferimento). Tutto ciò contribuirà espandere il network nella nicchia di mercato che desideri.

Forse potrebbero interessarti questi articoli:

Risorse Interessanti

Ecco alcune risorse molto interessanti per usare Twitter al fine di accrescere il proprio business online:

Twitter per il Business, 6 consigli utili

Riccardo ScandellariSkande.com

Twitter marketing: la guida definitiva per fare business con twitter

Dario VignaliDariovignali.net

Quando postare sui social media? Trova il momento giusto

Nicola Nicodemo – Nicolanicodemo.it

Conclusioni

Twitter rappresenta un tool incredibile per farti conoscere e metterti in contatto con persone che ancora non sanno della tua esistenza (o dell’esistenza del tuo prodotto/servizio) e permette di costruire importanti relazioni con loro. Stabilire una collaborazione con un profilo twitter molto seguito può avere un fortissimo impatto sulla tua strategia di web marketing e sul tuo business on-line.

Esistono moltissime compagnie e realtà che hanno costruito e cresciuto il proprio business online attorno a Twitter. La strategia fondamentale che molte di loro hanno seguito e (continuano a seguire) è quella di raggiungere e mettersi in contatto con delle persone aventi un elevato numero di follower, nella nicchia di mercato di loro interesse. Il passo successivo è poi quello di chiedere un loro aiuto per promuovere i propri contenuti e ciò che hanno da offrire.

E tu? Ti servi di Twitter per promuovere i tuoi contenuti ed espandere la tua audience? Fammelo sapere nei commenti!

Resta aggiornato sulle tecniche del web marketing per costruire un business online

Condividerò le migliori tecniche (ed i fallimenti) alla mia lista di email privata. Iscriviti qui a fianco per accedere a quei contenuti.

Non riceverai nessun tipo di spam e ti potrai cancellare quando vorrai

Giacomo Freddi

Web Designer Freelance e Developer, si occupa del design e dello sviluppo di applicazioni web dal 2008, come molti freelance è abituato a gestire più ruoli e spaziare su più campi, ma la sua passione principale è quella della creazione di interfacce front-end e back-end utilizzando codice html5 e css3. Adora usare pattern MVC per i suoi Javascript.

x

Vuoi realizzare HTML Mobile Apps?

Hey! Hai già visto alcune delle mie app? Se vuoi imparare a realizzare una mobile app in HTML ti potrebbe interessare il mio corso gratuito via mail per Web Designers:

Accedi al corso